p. 1 > Manga climing

MANGA CLIMING

Giulia Niccolai

 

Ieri sera sono passata davanti a una palestra di nome MANGA CLIMING. Poiché il portone era socchiuso, all’interno ho potuto vedere delle pareti di cemento, con chiodi e sporgenze, che ovviamente servono per imparare a scalare.

Tutte in fila, queste pareti, a una certa distanza l’una dall’altra, come le librerie della casa di Manganelli che, oltre a occupare le pareti, occupavano intere stanze, allineate in due o tre file, nello spazio centrale.

Sappiamo che manga in giapponese significa “fumetto”, originariamente “immagine casuale”.

Non so se la palestra che ho visto si chiami Manga per via del cognome del proprietario o se, con grande umorismo, tutte le palestre per imparare a scalare le montagne, dichiarino così di aver solo il “fumetto”, l’”immagine casuale” di una parete di montagna…

Comunque sia, al Manga la cosa sarebbe piaciuta moltissimo!

download PDF